Dentisti a Udine - Friuli Venezia Giulia

Cosa curiamo

Parodontite

Se riscontri alcuni di questi sintomi:
– Denti ruvidi
– Denti sensibili
– Gengive che sanguinano
– Gengive gonfie e arrossate
– Gengive che si ritirano
– Denti che si muovono
– Nuovi spazi fra i denti
– Alito cattivo

è possibile che tu abbia la parodontite e ti consigliamo di rivolgerti subito a un dentista qualificato.

Studio Fonzar: specializzati nel trattamento non chirurgico della parodontite.

Siamo specialisti nella cura della parodontite

Chi cura la parodontite nel nostro studio?

Come curiamo la parodontite?

La parodontite se accuratamente trattata, è una malattia che si può arrestare.
Innanzitutto eseguiamo la diagnosi attraverso il sondaggio parodontale, che viene effettuato durante la prima visita per esaminare lo stato di salute gengivale e osseo: l’obiettivo è individuare la presenza, il numero e la profondità delle tasche parodontali, per valutare la diffusione e la gravità della malattia.

Interveniamo poi per arrestare la malattia parodontale attraverso tre fasi terapeutiche:
1) NON CHIRURGICA: per eliminare la causa della malattia
2) RIPARATIVA: per curare gli esiti e gli inestetismi della malattia
3) DI MANTENIMENTO: per mantenere sani nel tempo i denti guariti dalla parodontite.

Contattaci senza impegno per avere maggiori informazioni o per prenotare una visita.

Per saperne di più

La parodontite cos’è?

È una malattia infiammatoria che colpisce le gengive e l’osso di supporto dei denti, causata dalla presenza nella placca batterica di batteri anaerobi, capaci di vivere e moltiplicarsi in assenza di ossigeno. Nelle forme più acute giocano un ruolo molto importante la predisposizione genetica (familiarità) e gli stili di vita (inadeguata rimozione della placca, fumo). La fase iniziale della malattia (gengivite) è reversibile rimuovendo la placca batterica mediante le opportune misure di igiene orale a casa e dal dentista. Se ciò non avviene e la proliferazione dei batteri prosegue al di sotto delle gengive, si assiste alla perdita irreversibile dell’osso che circonda e mantiene il dente in posizione, con conseguente formazione di vere e proprie sacche dove i batteri, organizzati in placca e tartaro lungo la superficie delle radici, proliferano indisturbati, aumentandone la profondità man mano che la perdita d’osso avanza.

Approfondimenti

Puoi chiamarci al +39 043269500, inviarci un fax al +39 0432699441 oppure scriverci all’indirizzo studiofonzar@studiofonzar.it

Top
× Contattaci